Nella giornata di oggi, lunedì 5 luglio, sono cominciati gli incontri del tabellone principale del torneo Juniores di Wimbledon, prestigiosa manifestazione di Grado A in corso sull’erba dell’All England Club di Londra in concomitanza con la seconda settimana dello Slam dei professionisti. Così come già accaduto la scorsa settimana in quel di Roehampton, l’unica italiana ad essere riuscita a superare il primo turno è stata Matilde Paoletti mentre sono uscite di scena all’esordio, concludendo così la loro mini-avventura sui prati con due sconfitte in altrettanti match, Beatrice Ricci ed Eleonora Alvisi.

La diciottenne perugina Paoletti, numero uno d’Italia nelle classifiche mondiali Under 18 (attualmente è n.32, ma nel gennaio scorso ha raggiunto la posizione n.18), ha aperto le danze superando a metà pomeriggio la sedicenne statunitense Alexis Blokhina, n.50 ITF, con il punteggio di 6-4 4-6 6-4 in due ore e 21 minuti di gioco. La partita è stata caratterizzata da grandissimo equilibrio in tutte le sue fasi, come testimoniano anche i numeri: le due giocatrici hanno chiuso la contesa con 106 punti vinti a testa, Paoletti ha messo a referto 26 vincenti (contro 45 errori non forzati) mentre Blokhina si è spinta sino a quota 28 (con 49 non forzati). L’azzurra affronterà l’indonesiana Priska Madelyn Nugroho, undicesima favorita del seeding, al secondo ostacolo: la tennista asiatica ha battuto la ceca Havlickova per 6-3 6-2.

Come prevedibile, per RicciAlvisi non c’è stato nulla da fare al primo turno. Beatrice, n.58 del mondo, ha ceduto con lo score di 6-3 6-4 contro la numero uno del seeding Victoria Jimenez Kasintseva (non riuscendo a sfruttare il break ottenuto in avvio di seconda frazione) mentre Eleonora, n.60 ITF, ha racimolato un solo gioco (6-1 6-0) contro la spagnola Ane Mintegi Del Olmo in un incontro durato appena 52 minuti.

A livello di singolare, rimane dunque in corsa a Wimbledon solamente Matilde Paoletti anche a causa della mancata qualificazione al tabellone principale maschile da parte del siciliano Gabriele Piraino, sconfitto ieri al turno decisivo del tabellone cadetto dall’israeliano Kimhi. Per quanto concerne il doppio, è stata ammessa al torneo femminile la coppia composta da PaolettiAlvisi: le due italiane esordiranno contro la russa Barkova e la statunitense Blokhina, che avrà dunque una chance per prendersi la rivincita dopo il ko nella competizione individuale.

PRIMO TURNO
Victoria Jimenez Kasintseva (1,AND) b. Beatrice Ricci (ITA) 6-3 6-4
Matilde Paoletti (ITA)
b. Alexis Blokhina (USA) 6-4 4-6 6-4
Ane Mintegi Del Olmo (ESP) b. Eleonora Alvisi (ITA) 6-1 6-0

SECONDO TURNO
Matilde Paoletti (ITA) vs Priska Madelyn Nugroho (11,INA)