Il diciottenne spagnolo Daniel Rincon ha chiuso nel miglior modo possibile la sua avventura nel circuito Juniores, trionfando in singolare agli US Open: nell’ultimo atto andato in scena nella giornata di sabato, l’allievo della Rafa Nadal Academy ha superato il cinese Juncheng Shang, numero uno del seeding, con il punteggio di 6-2 7-6(6), alzando al cielo il quarto trofeo stagionale (il primo del 2021 sul cemento). Il successo a Flushing Meadows, inoltre, gli ha permesso di migliorare ulteriormente la propria classifica Under 18: da lunedì, infatti, Rincon è diventato il nuovo numero due del mondo proprio alle spalle del finalista Shang, classe 2005.

Dopo aver vinto abbastanza agevolmente i primi tre incontri disputati contro gli statunitensi Aidan KimAlexander BernardVictor LilovRincon ha riscontrato qualche problema nel corso della semifinale contro lo svizzero Jerome Kym, il quale si è ritrovato a servire per il match sul 6-3 6-5 subendo però un pesantissimo controbreak che, alla lunga, gli è costato l’accesso alla finale. Nella sfida che assegnava il titolo, invece, Rincon ha conquistato agevolmente la prima frazione per 6-2, riuscendo poi a recuperare un break di svantaggio nel secondo parziale e soprattutto ad operare la rimonta da 2-5 nel tiebreak: “E’ stata una partita difficilissima, mi sono concentrato su ogni punto con l’obiettivo di fargli giocare più colpi possibili. Sono felice di aver chiuso in due set, se fossimo andati al terzo sarebbe stato tutto più complicato“, ha ammesso il vincitore.

Sul 5-4 in mio favore nel secondo set, mi sono fatto prendere dalla fretta: ho continuamente cercato di fare colpi vincenti invece di restare negli scambi, se avessi vinto quel game saremmo andati al terzo e sarebbe cambiata la storia dell’incontro. Ho sprecato tante occasioni e purtroppo ho pagato a caro prezzo un calo mentale nel momento più importante: è un peccato“, ha commentato amareggiato Shang al termine della finale.

IL CAMMINO DI DANIEL RINCON AGLI US OPEN
R1 – BYE

R2 – b. Aidan Kim (WC,USA) 7-6(5) 7-5
R3 – b. Alexander Bernard (16,USA) 6-4 6-3
QF – b. Victor Lilov (6,USA) 6-3 6-1
SF – b. Jerome Kym (8,SUI) 3-6 7-6(4) 6-4
F – b. Juncheng Shang (1,CHN) 6-2 7-6(6)