Non c’è stato nulla da fare nella finale del torneo internazionale giovanile di Grado 5 di Tirana (Albania) per la sedicenne campana Sara Milanese, superata con il punteggio di 6-3 6-1 dalla kazaka Ingkar Dyussebay: sui campi in cemento outdoor del “National Sport Park” della capitale albanese, la giocatrice di base al Circolo Tennis di San Giorgio del Sannio (Benevento) e seguita in questa trasferta da Francesco Barile ha ottenuto il miglior risultato della sua carriera Juniores, migliorandosi dopo la semifinale centrata il mese scorso in un pari categoria disputato sulla terra battuta di Skopje (Macedonia).

La tennista avellinese, classe 2004 ed attuale n.1414 delle classifiche mondiali Under 18, è già sicura di far registrare il best ranking a partire da lunedì, quando andrà a posizionarsi a ridosso della Top-1000. Nel corso della settimana a Tirana, Milanese ha estromesso ben tre teste di serie: la vittoria più prestigiosa è giunta ai quarti di finale, turno in cui la giovane azzurra ha superato per 6-2 6-4 la numero uno del seeding Marina Markina, n.562 del mondo. Archiviata questa prima avventura in Albania, la giocatrice di Rocca San Felice rimarrà in quel di Tirana per una seconda tappa di Grado 5 al via da lunedì 27 settembre.

Spostandoci ad analizzare i risultati conseguiti dagli altri italiani impegnati nella manifestazione albanese, nel singolare maschile si è fermata solamente in semifinale la corsa di Niccolò Dessì (n.1729 ITF), battuto per 6-1 6-3 dall’olandese Forger, che ai quarti di finale si era imposto sull’altro nostro portacolori Lorenzo Comino e che ha poi chiuso al primo posto superando all’ultimo atto il rumeno Stirbu. Le tre wild card Federico Garbero, Claudio CelajMatteo De Sanctis sono uscite di scena al primo turno al pari di Niccolò Festini Mira e dei qualificati Filippo Verdese Pietro Casciola.

Per quanto concerne il singolare femminile, la wild card Annathea Sara (classe 2006, senza ranking mondiale) ha raggiunto la prima semifinale in carriera arrendendosi alla poi vincitrice Dyussebay al tiebreak del terzo set. Non sono riuscite a passare le qualificazioni, invece, Beatrice DemichelisViola BediniLucrezia PianaElisa ArmosiniGiulia Falco.

IL CAMMINO DI SARA MILANESE A TIRANA
R1 – b. Noemie Dadoun (FRA) 6-2 6-4

R2 – b. An Sofie Beckers (5,BEL) 3-6 7-6(3) 6-3
QF – b. Marina Markina (1,LAT) 6-2 6-4
SF – b. Ceylin Ipek (4,TUR) 6-3 7-5
F – vs Ingkar Dyussebay (KAZ) 3-6 1-6

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.