E’ dello scorso 20 novembre la notizia del rinvio degli Australian Open Juniores, inizialmente previsti nel mese di gennaio in concomitanza con lo Slam dei “grandi”. A causa dell’emergenza Coronavirus e delle stringenti norme in vigore nello Stato del Victoria, di cui fa parte la città di Melbourne, si è deciso di posticipare a data da destinarsi l’appuntamento con quello che tradizionalmente è il primo Major della stagione tennistica. Secondo alcune fonti vicine a Tennis Australia, la manifestazione potrebbe disputarsi nel mese di aprile, ma al momento è piuttosto complicato fare previsioni visto l’andamento della pandemia nel mondo.

In seguito allo spostamento dello Slam “Down Under”, l’International Tennis Federation ha fatto sapere di aver “promosso” a Grado A il torneo di Barranquilla (Colombia) che, dunque, a tutti gli effetti aprirà la stagione 2021 del grande tennis giovanile. La manifestazione, di Grado 1 negli anni passati, si disputerà sui campi in cemento outdoor del “Parque distritall de Raquetas” da sabato 23 a sabato 30 gennaio 2021.

In generale, la nuova annata internazionale a livello Under 18 si aprirà all’inizio del mese prossimo (dal 5 gennaio) con tre tornei. In Europa si giocheranno due G4 Francoforte (Germania) e Bratislava (Slovacchia) mentre in Oceania andrà in scena il G5 di Traralgon, “declassato” da G1 vista l’assenza degli Australian Open Juniores nella settimana successiva. Stando alle prime entry list pubblicate dall’ITF, al momento non dovrebbero esserci italiani ai nastri di partenza nella prima settimana del 2021.