E’ piuttosto ristretto il numero di giocatori italiani che saranno impegnati questa settimana nei vari tornei del circuito internazionale Juniores in programma al di fuori dei confini italiani. Il siciliano Federico Cinà, reduce dalla finale raggiunta ad Harare, sarà nuovamente al via nella capitale dello Zimbabwe per un’altra prova di Grado 4 sui campi in cemento outdoor; Matteo Covato, invece, sarà in scena a Nairobi (Kenya).

Ad Heiveld (Belgio), in un G4 sul carpet al coperto, Emma Scaldalai è l’unica rappresentante azzurra ancora in corsa tra le ragazze mentre nel singolare maschile Federico BondioliNicolò Consonni sono stati raggiunti nel main draw dal qualificato Tommaso Iotti e dal lucky loser Leonardo Tagliavini. Scendendo a livello di Grado 5, si segnalano le presenze di Gianmaria MigliardiBlagnac (Francia) e di Iannis MiletichSilla-Saladar (Spagna).

J4 Harare (Zimbabwe) – cemento outdoor
MD: Federico Cinà

J4 Heiveld (Belgio) – carpet indoor
MD: Federico Bondioli, Tommaso Iotti (Q), Leonardo Tagliavini (LL), Nicolò Consonni / Q: Andrea Legnani, Stefano Porotti

MD: Emma Scaldalai / Q: Lucrezia Piana

J4 Nairobi (Kenya) – terra outdoor
MD: Matteo Covato

J5 Blagnac (Francia) – terra indoor
MD: Gianmaria Migliardi

J5 Silla-Saladar (Spagna) – terra outdoor
MD: Iannis Miletich

Q: Teresa Cinquino

J2 Santa Cruz (Bolivia) – terra outdoor
Nessun italiano al via

J3 Burlington (Canada) – cemento indoor
Nessun italiano al via

J4 Tampere (Finlandia) – cemento indoor
Nessun italiano al via

J4 Santa Tecla (El Salvador) – cemento outdoor
Nessun italiano al via

J4 Hong Kong (Hong Kong) – cemento outdoor
Nessun italiano al via

J4 Boca Raton (Stati Uniti) – cemento outdoor
Nessun italiano al via

J5 Cairo (Egitto) – terra outdoor
Nessun italiano al via

J5 Paralimni (Cipro) – carpet outdoor
Nessun italiano al via

J5 Salvador (Brasile) – cemento outdoor
Nessun italiano al via

J5 Yaoundè (Camerun) – cemento outdoor
Nessun italiano al via