Si conclude nel migliore dei modi una settimana già straordinaria per Emma Valletta. La sedicenne ravennate, classe 2004 e n.522 delle classifiche mondiali U18, si è aggiudicata questa mattina il torneo internazionale Juniores di Grado 4 del Cairo (Egitto) grazie al successo in finale sulla ceca Sara Bejlek, numero tre del seeding, con il punteggio di 7-6(5) 6-2.

Sui campi in terra battuta outdoor dello “Smash Sporting Club“, la giocatrice azzurra aveva dimostrato fin dai primi turni di essere piuttosto in forma. Questa affermazione, la prima in carriera in un G4 (la terza complessiva in singolare, visto che nel 2019 si impose nei G5 di Tirana e Bari), permetterà alla tennista di base alla Tennis Training School di Foligno di entrare per la prima volta tra le prime 500 giocatrici del mondo a livello giovanile.

Emma Valletta, che nel corso della settimana ha lasciato per strada solo un set (ai quarti di finale contro la spagnola Aranzabal), resterà ora in Egitto per affrontare un torneo di Grado 5 a Giza: visto il risultato ottenuto questa settimana, non ci sono particolari dubbi nell’affermare che l’italiana partirà con i favori del pronostico anche nella manifestazione che scatterà ufficialmente (con il main draw) nella giornata di lunedì.

IL PERCORSO DI EMMA VALLETTA AL CAIRO
R1
– b. Mariam Ibrahim (EGY) 6-2 6-2
R2
– b. Briana Szabo (ROU) 6-0 6-3
QF – b. Naroa Aranzabal (5,ESP) 6-3 3-6 6-3
SF 
– b. Daria Shadchneva (Q,RUS) 6-4 7-5
– b. Sara Bejlek (3,CZE) 7-6(5) 6-2