Carlotta Moccia è l’unica giocatrice italiana ancora in lotta per il titolo nel torneo internazionale giovanile di Grado 3 di Sierre (Svizzera), in corso di svolgimento sui campi in sintetico indoor del “TC Sierre“. La diciottenne triestina, n.346 della classifica mondiale Under 18 (è ad un passo dal best ranking di n.334, fatto registrare nel mese di aprile), ha centrato i quarti di finale grazie alle vittorie ottenute, entrambe in due set, sulla tedesca Josy Daems e sulla francese Yaelle Vaissaud. Per centrare la quarta semifinale in carriera nel circuito giovanile, la seconda consecutivaMoccia dovrà ora provare ad avere la meglio sulla polacca Malwina Rowinska, n.545 del mondo e “fresca” di successo sulla n.3 del seeding Vargova.

Per quanto concerne gli altri azzurri impegnati sul carpet di Sierre, a livello maschile si è interrotta al secondo turno l’avventura dell’imolese Enrico Baldisserri (n.938 ITF), che ha ceduto di schianto per 6-1 6-0 contro il qualificato svizzero Andrin Casanova dopo essersi aggiudicato la prima frazione al tiebreak. Sono usciti di scena all’esordio, invece, Giammarco GandolfiViola Turini ed Emma Valletta.

TORNEO MASCHILE – PRIMO TURNO
Dylan Dietrich (SUI) b. Giammarco Gandolfi (5,ITA) 6-4 6-1
Enrico Baldisserri (ITA)
b. Ioannis Von Meyenburg (LL,SUI) 6-4 6-3

SECONDO TURNO
Andrin Casanova (Q,SUI) b. Enrico Baldisserri (ITA) 6-7(5) 6-1 6-0


TORNEO FEMMINILE – PRIMO TURNO
Anina Lanz (WC,SUI) b. Viola Turini (ITA) 3-6 6-4 7-6(3)
Paula Cembranos (SUI) b. Emma Valletta (ITA) 6-1 6-1
Carlotta Moccia (8,ITA)
 b. Josy Daems (GER) 6-3 7-6(4)

SECONDO TURNO
Carlotta Moccia (8,ITA) b. Yaelle Vaissaud (FRA) 6-4 7-5

QUARTI DI FINALE
Carlotta Moccia (8,ITA) vs Malwina Rowinska (POL)