Crea sito

Si è interrotto al secondo turno il cammino di Virginia Ferrara nel tabellone principale del torneo internazionale giovanile di Grado 2 di Hammamet (Tunisia), in corso di svolgimento sui campi in terra battuta outdoor del “Tennis Club Hammamet“. La diciassettenne siciliana, numero 249 delle classifiche mondiali Under 18, ha lottato per oltre due ore ma ciò non è bastato a superare le resistenze della quindicenne svizzera Celine Naef, accreditata della seconda testa di serie nonché n.102 del mondo, che si è imposta con lo score di 6-2 3-6 7-6(1).

Ferrara, costretta a rimandare l’appuntamento con i primi quarti di finale in carriera in un torneo di Grado 2, rimane tuttavia ancora in corsa per il titolo nel torneo di doppio al fianco della compagna di circolo, oltre che di allenamenti, Anastasia Abbagnato: le due giocatrici del CT Palermo hanno superato ieri la spagnola Raquel Gonzalez Vilar e l’ungherese Luca Udvardy (prime favorite del seeding) con il punteggio di 6-4 7-5, regalandosi così l’accesso al penultimo atto della specialità. E’ previsto per oggi il match tra la coppia azzurra e quella composta dalla tedesca Tea Lukic e dalla svizzera Naef.

SECONDO TURNO
Celine Naef (2,SUI) b. Virginia Ferrara (ITA) 6-2 3-6 7-6(1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.