Crea sito

Bilancio di una vittoria ed una sconfitta per quanto concerne le giocatrici italiane impegnate questa settimana nel tabellone principale del torneo internazionale giovanile di Grado 2 di Hammamet (Tunisia). Sui campi in terra battuta outdoor del “Tennis Club Hammamet“, Virginia Ferrara (n.249 delle classifiche mondiali) ha superato il match d’esordio senza nemmeno dover scendere in campo a causa del ritiro per infortunio della russa Violetta Borodina mentre Anastasia Abbagnato (n.273 del mondo) è stata sconfitta al primo turno dalla tedesca Ella Seidel, n.263 ITF, con il punteggio di 6-1 6-1.

Ferrara tornerà in campo nella tarda mattinata di oggi contro la svizzera Celine Naef, accreditata della seconda testa di serie, con l’obiettivo di raggiungere i quarti di finale in un G2 per la prima volta in carriera (nelle precedenti apparizioni a questo livello, la siciliana non è mai andata oltre il secondo turno). 

PRIMO TURNO
Virginia Ferrara (ITA) b. Violetta Borodina (RUS) walkover

Ella Seidel (GER) b. Anastasia Abbagnato (ITA) 6-1 6-1

SECONDO TURNO
Virginia Ferrara (ITA) vs Celine Naef (2,SUI)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.