Giornata da incorniciare per la marchigiana Federica Urgesi, impegnata nel tabellone principale del torneo ITF da $15.000 di Solarino grazie ad una wild card: sui campi in sintetico all’aperto dello “Zaiera Tennis Resort“, la sedicenne azzurra (classe 2005) ha infatti conquistato quest’oggi la prima vittoria in carriera nel circuito professionistico.

Opposta alla svedese Jacqueline Cabaj Awad, numero uno del seeding nonché n.485 del ranking WTA, la giocatrice fanese (n.229 del mondo tra le Under 18 e vincitrice quest’anno nel G3 di Palermo) ha ceduto il primo parziale per 6-2 salvo poi aggiudicarsi le due frazioni successive con lo score di 6-2 7-5: sono servite ben due ore e 35 minuti a Urgesi, che nel terzo set si è trovata avanti per 5-2 prima di subire il ritorno della sua avversaria, per estromettere la numero uno del seeding e ottenere il primo sigillo a livello Pro.

Al prossimo ostacolo sarà derby tra Federica Urgesi ed Eleonora Alvisi: curiosamente, anche quest’ultima ha vinto il suo primo incontro in un tabellone principale proprio a Solarino nella giornata di martedì. Tra le Under 18 ancora in corsa in Sicilia, si segnalano anche Georgia Pedone (attesa da Girelli o Crescenzi al secondo turno) e Virginia Ferrara (opposta a Delai, seconda testa di serie).