Crea sito

Negli ultimi tre tornei disputati in Olanda, Anna Paradisi è sempre riuscita a portare a casa un trofeo: dopo aver conquistato il titolo in singolare nel G4 di Eindhoven e quello in doppio nel G4 di The Hague, la sedicenne italiana ha calato il tris vincendo nel weekend il titolo individuale nel Grado 4 di Rotterdam.

Attuale numero 238 delle classifiche mondiali giovanili, la giocatrice di base alla Rafa Nadal Academy di Manacor ha concluso la settimana con un percorso netto: dieci set vinti su altrettanti disputati, all’ultimo atto Paradisi si è imposta con il punteggio di 6-4 6-1 sulla numero cinque del seeding, la padrona di casa Melissa Boyden, inserendo così nel suo palmares un’altra importante vittoria che le permetterà di scalare ulteriormente il ranking già dal prossimo aggiornamento. Quello conquistato a Rotterdam è il terzo torneo di singolare vinto in carriera da Paradisi, che si era sbloccata già due stagioni fa imponendosi nel G5 di Tremosine.

Nel torneo maschile non sono arrivate soddisfazioni per i colori italiani, visto che Giammarco Gandolfi ha salutato la manifestazione al secondo turno con una sconfitta in tre set contro il francese Bouchelaghem.

IL PERCORSO DI ANNA PARADISI A ROTTERDAM
R1 – b. Victoria Lazarova (BUL) 6-1 6-1

R2 – b. Benthe De Bresser (Q,NED) 6-3 6-3
QF – b. Marente Sijbesma (Q,NED) 7-6(5) 7-5
SF – b. Warda Ait El Bachir (NED) 7-5 6-4
F – b. Melissa Boyden (5,NED) 6-4 6-1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.