Alexandra Eala sembra ormai aver preso sempre più gusto con il circuito professionistico: la quindicenne filippina, classe 2005, è impegnata in questi giorni sui campi in cemento outdoor della “Rafa Nadal Academy” per il secondo torneo ITF consecutivo con montepremi di $15.000.

Dopo essersi aggiudicata, nei giorni scorsi, il primo titolo in carriera proprio in quel di Manacor, la mancina asiatica è tornata nuovamente in scena e, sulle ali dell’entusiasmo, ha proseguito nella sua striscia di vittorie: sotto sette i successi consecutivi per Eala, che quest’oggi si è qualificata per i quarti di finale grazie al 6-2 6-3 rifilato, in poco meno di un’ora e mezza di gioco, alla spagnola Carrillo Marin. La numero tre delle classifiche mondiali U18, già sicura di entrare tra le prime 1000 del ranking WTA, attende ora la svizzera Ylena In-Albon, settima favorita del seeding.

PRIMO TURNO
Alexandra Eala (PHI) b. Mirjam Bjorklund (2,SWE) 6-4 3-6 6-3

SECONDO TURNO
Alexandra Eala (PHI) b. Alba Carrillo Marin (ESP) 6-2 6-3

QUARTI DI FINALE
Alexandra Eala (PHI) vs Ylena In-Albon (7,SUI)

PRIMA VITTORIA A LIVELLO “PRO” PER ALEXANDRA EALA